Amsterdam i dintorni a Sud Est. Apeldoorn. Cosa Vedere. Il Paleis Het Loo
Home > Dintorni di Amsterdam > A Sud Est > Apeldoorn > Cosa Vedere                                                                        Cerca nel Sito

Apeldoorn, Cosa Vedere

La cittadina ha una squadra di calcio professionale AGOVV Apeldoorn (Eerste Divisie), che svolge le sue partite allo Sportpark Berg & Bos Stadio nella parte occidentale della zona. Ma il club di maggior successo in Apeldoorn è il Piet Zoomers / volleybalteam Dynamo. Grazie all'interesse per lo sport cresciuto ultimamente, è stato realizzato l'Omnisportcentrum che può ospitare una pista ciclistica internazionale di pallavolo e giochi giochi.
Vicino alla cittadina si trova la favorita sede della famiglia reale dei Paesi Bassi che prese come residenza il palazzo Nieuwe Het Loo (ora Het Loo). La sorella più anziana della Regina dei Paesi Bassi, Princess Margriet, vive nelle immediate vicinanze, con suo marito Pieter van Vollenhoven.
Nel 1684, Guglielo III d'Orange-Nassau, stathouder dei Paesi Bassi e poi re d'Inghilterra, infatti vi acquistò un castello sui terreni del quale fece erigere il palazzo Het Loo, residenza estiva della famiglia reale fino al 1969.
La parte centrale del palazzo e i padiglioni laterali mostrano come il palazzo fu abitato dalla Casa d'Orange, per tre secoli, a cominciare dal re Stadtholder William III e dalla regina Wilhelmina. Het Loo divenne la sede preferita di caccia e il palazzo di William III e sua moglie la principessa Maria II. Fino alla sua morte nel 1702, il Palazzo e' stato continuamente imbellito da arredi e decorazioni, sia all'interno che all'esterno.
A quel tempo il modello ideale per la costruzione era la simmetria e uno dei motivi in primo piano era un asse centrale con dei componenti su entrambi i lati. All'interno del palazzo la parte principale consisteva nell'atrio, lo scalone e la Grande Sala del primo piano. Gli appartamenti di William III e Maria II sono stati quelli rispettivamente della sala occidentale e orientale. Entrambi Willem IV e suo figlio Willem V (1748-1806) hanno utilizzato il palazzo del 18° secolo come residenza estiva.
Il grandioso palazzo Paleis Het Loo a nord della città, eretto nel 1685-92, entro una parco per Guglielmo III e per la moglie Maria II Staurd, e' sistemato all'interno da Daniel Marot. Fu donato allo Stato dalla famiglia reale. Dal 1977 al 1984 il palazzo subì un radicale restauro. Prima del castello sono gli avancorpi; in quello di destra ha sede la collezione di porcellane e documenti storici della dinastia Orange-Nassau; in quello di sinistra, il Museum van de Kanserlarij der Nederlandse Orden, museo dell'Ordina Olandese, con uniformi e insegne.
L'interno e il parco. Si entra nella grande sala, ornata di vasi da giardino. Da qui si passa alla vecchia sala da pranzo: arazzi con scene delle mermorfosi di Ovidio, tessuti ad Anversa nel seicento; affreschi di Scene bibliche, di Frans II Francken e alla nuova sala da Pranzo, del 1692, capolavoro di D. Marot, si sale quindi alla cappella.