Olanda, Amsterdam i Dintorni. Enkhuizen: Zuiderzeemuseum 2. Cosa propone
Home > Dintorni di Amsterdam > A Nord Est > Enkhuizen > Zuiderzeemuseum                                                              Cerca nel Sito

Enkhuizen, Zuiderzeemuseum 2

La sezione all'aperto, il Binnenmuseum, è situata più a nord, in riva all'IJsselmeer ed è composta da più di cento vecchie case provenienti da una ventina di località e qui ricostruite. Le case, disposte in ordine cronologico, formano un vero e proprio paese con tutti i servizi e le maestranze. Il museo a cielo aperto è un’esperienza del tutto particolare. Qui è possibile vedere abitazioni di pescatori autentiche e l’odore del catrame fresco, del pesce affumicato e delle stufe a torba faranno credere di essere tornati all’inizio del secolo precedente. C’è un’attrazione ad ogni angolo e la vita nel XVII° secolo viene trasferita ai nostri giorni in maniera molto suggestiva. Alcuni attori indossano i costumi del tempo riproponendo lo stile di vita di quell’epoca avvincente. Si ha l'impressione di vivere quel carattere olandese fatto di biciclette, di mercati artigianali, di negozietti tipici e di birrerie, saturi di storia fatta di conquiste e la conferma dell’anima marinara che ha caratterizzato i paesi bassi come grandi esploratori e grandi conquistatori di terre d’oltreoceano.
Il battello a vapore attacca presso l'ingresso di questa zona, cossicchè si scende direttamente dalla scaletta in un villaggio dove il tempo sempre essersi fermato. Edifici storici (chiese, negozi, fattorie e granai) provenienti dal tutto il paese, sono stati ricostruiti qui e formano una comunità completa, con guide in costume che illustrano com'era la vita prima della costruzione della diga sullo ZuiderZee.
La visita ai musei all'aeroporto richiede un paio d'ore, ma si consiglia di riservare del tempo anche per il museo al coperto che ha sede accanto. Nella Peperhuis, si trova un edificio rinascimentale del 1625, utilizzato come magazzino per le spezie provenienti dall'Indonesia. Le escursioni riguardano la storia della caccia alla balena, della pesca delle aringhe e delle attività connesse, e l'eterna lotta che gli olandesi hanno intrapreso con il mare che li circonda e che minaccia sempre di inghiottirli.
Il Museo dello Zuiderzee presenta arte, cultura e patrimonio della zona. Sono in mostra degli autentici edifici come una chiesa, una scuola e circostanti villaggi di pescatori. Nel parco del Museo sono raffigurati degli artigiani nel loro lavoro quotidiano, vecchi mestieri che non esistono più oggi o che hanno subito cambiamenti radicali nel secolo scorso. E' possibile assistere a del teatro contemporaneo del tutto ineguagliabile. Dal 5 giugno 2008 si è può ammirare delle combinazioni sorprendenti di patrimonio culturale antico con arte moderna come l''Hollandse Nieuwe', ossia il 'Nuovo olandese'.
Nel corso del 2008 il Museo ha festeggiato il suo sessantesimo anniversario mentre il Parco del Museo il suo venticinquesimo. In questa occasione, l'evento è stato festeggiato con opere d'arte, mostre e attività, come quelle dello Studio Job, Atelier Van Lieshout e Royal Tichelaar Makkum, che hanno dato al Museo una nuova dimensione. Per i bambini il museo rappresenta un'esperienza emozionante: come imparare a scrivere in una classe del 1930 o costruire una piccola barca di legno da una scarpa.